Associazione Calcio a Cinque Rimini
Fondata nel 1986
30 anni di Futsal

RIMINI.COM TESTA AL CdR: AL FLAMINIO VA IN SCENA IL DERBY

RIMINI.COM TESTA AL CdR: AL FLAMINIO VA IN SCENA IL DERBY

16/11/2018
Ed eccoci alla vigilia dell’ottava giornata di Serie C1, che andrà in scena domani al Flaminio alle 15: Calcio a Cinque Rimini.com-Città del Rubicone. Dunque, un derby. Una partita che non può essere considerata come le altre, che arriva – oltretutto – contro un avversario che ha lo stesso obiettivo dei biancorossi, mantenere la categoria. Il CdR viene da un ottimo risultato, la vittoria ottenuta in casa per 9-5 sull’I.C. Futsal è uno stimolo notevole. Il Rimini, invece, non può dire lo stesso. L’ultimo match è rappresentato dalla sconfitta sul campo del Fossolo di sabato scorso, in cui gli emiliani hanno vinto 3-2. Ma ora questo conta poco e in casa i biancorossi devono assolutamente fare bene, come afferma il tecnico Pier Francesco Capriotti: «Nonostante il risultato dell’ultima uscita c’è tanta motivazione e grande consapevolezza. In casa, a parte l’episodio di Modena, abbiamo sempre fatto bene e il supporto dei nostri tifosi è costantemente al nostro fianco».
Il Rimini.com ha l’urgenza di lavorare sulla propria fase difensiva, oltre che sulla tenuta mentale nell’arco della partita. Troppi gol presi e situazioni pericolose concesse agli avversari. Numeri, quelli relativi alle reti subite, non incoraggianti: in 8 partite 24 reti subite, per una media di 3 gol presi a partita. «Un aspetto del nostro gioco che dobbiamo assolutamente migliorare e curare è la difesa. Subiamo troppo e il lavoro svolto in settimana è stato anche e soprattutto incentrato su questo».
Per quanto riguarda, invece, l’infermeria, mister Capriotti e il suo staff non possono che sorridere. Finalmente, tutti i ragazzi si possono considerare arruolabili, anche se ovviamente per alcuni bisognerà pazientare ancora un pochino lasciando loro il tempo di ritrovare la migliore condizione. «Sabato sarò in difficoltà, perché per la prima volta avrò tutti a disposizione. Sarà una scelta difficile, ma ben vengano questo tipo di indecisioni» dichiara Capriotti, che conclude: «Qualcuno è rientrato da poco dagli infortuni e non potrò affrettare i tempi, per cui rimarrà fuori per questo appuntamento. Però, già il fatto di avere la rosa al completo mi permette di avere più soluzioni».
 
Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Calcio a Cinque Rimini.com