Associazione Calcio a Cinque Rimini
Fondata nel 1986
30 anni di Futsal

IMPRESA SFIORATA PER IL RIMINI.COM CHE SI ARRENDE AI RIGORI

IMPRESA SFIORATA PER IL RIMINI.COM CHE SI ARRENDE AI RIGORI

22/05/2018
CALCIO A CINQUE RIMINI.COM                   2
KAOS REGGIO EMILIA                                  4
                                                                       d.c.r. (1 – 1 alla fine dei tempi regolamentari)
 
CONVOCATI RIMINI.COM: Fucci, Gemmani, Adou, Tamburini, Floris, Sanese, Madiaye, Fonti, Muaremi, Mini, Maroncelli.  
RETI RIMINI.COM: 1 gol Madiaye Diongue.
 
Ricordate, non c’è sconfitta nel cuore di chi lotta. Questo messaggio è soprattutto dedicato ai ragazzi della juniores che ieri hanno sfiorato qualcosa di impensabile e bellissimo. Vincere contro una formazione come quella del Kaos Reggio Emilia sarebbe stato l’equivalente di Davide che batte Golia. Purtroppo, la lotteria dei rigori è stata maligna e non ha sorriso ai biancorossi che avrebbero meritato ben altro epilogo.
I romagnoli partono bene, tatticamente attenti in difesa ma pericolosi anche in fase di costruzione. Le azioni migliori, ad inizio gara, arrivano tutte dai contropiedi che portano Floris e Diongue al tiro. Entrambi però trovano le mani attente del portiere avversario. Gli emiliani sono spesso costretti a rifugiarsi in corner per evitare guai peggiori, durante le sortite offensive biancorosse. Il gol per i padroni di casa arriva a metà primo tempo, con Diongue bravissimo a concludere al meglio l’ottimo assist di Adou. Una volta passati in svantaggio, gli emiliani prendono in mano il pallino del gioco. Il palo salva la porta dei riminesi dal possibile gol del pareggio ospite. Il Rimini.com risponde immediatamente alla furia emiliana con Adou, che va vicino alla rete del raddoppio colpendo un clamoroso palo. Al riposo, i biancorossi sono incredibilmente in vantaggio, meritando – forse – anche qualcosa in più di un solo gol di scarto.
L’inizio della seconda frazione è traumatico per i giovani futsalero di Daniel Carta: pronti, via e il Kaos pareggia. I biancorossi, tuttavia, non sbandano, anzi. I romagnoli mettono in mostra un grandissimo spirito di squadra, sacrificandosi l’uno per l’altro e gettando il cuore oltre l’ostacolo. Il Rimini.com, nonostante la differenza tecnica ed esperienziale in campo, crea ancora diverse situazioni pericolose, che per stanchezza, imprecisione o sfortuna, non finiscono mai con il vedere la rete ospite gonfiarsi. Emblematico il palo colpito da Senese con il pallone che percorre tutta la linea di porta senza mai superarla completamente. La reazione del Kaos è veemente, e anche gli ospiti collezionano il secondo legno di giornata. Con il passare dei minuti e l’avvicinarsi al fischio conclusivo, la stanchezza nei biancorossi è sempre più difficile da sopportare, come testimonia il povero Adou costretto a lasciare il campo per via dei crampi. Con grande grinta, cuore e senso di appartenenza, il Rimini.com porta la sfida fino ai calci di rigore. Dopodiché, sappiamo com’è andata.
Dopo questa magnifica prestazione, il mister Daniel Carta, ci tiene personalmente a fare i complimenti ai propri ragazzi: «Per la crescita dimostrata quest’anno e per la partita giocata con testa, cuore e sacrificio. Senza queste caratteristiche saremmo stati spazzati via. Questo match è stato incredibile, una piccola impresa sfiorata e i ragazzi devono andarne estremamente fieri. Se la ricorderanno a lungo, anche se alla fine sono passati gli avversari».
Grossi complimenti arrivano anche da Giorgio Mulazzani, il Presidente. Sensazioni che sono un mix di stupore, orgoglio e soddisfazione accompagnano la consapevolezza di quanto e come sia cresciuto quest’anno il settore giovanile biancorosso. E se i risultati erano già ottimi prima di questa partita, ora non si può che essere ulteriormente ottimisti in vista della prossima stagione.
 
Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Calcio a Cinque Rimini.com