Associazione Calcio a Cinque Rimini
Fondata nel 1986

Il Rimini.com prova a rialzare la testa sul difficile campo dell’I.C. Futsal, Fallini: «Dobbiamo scendere in trincea»

Il Rimini.com prova a rialzare la testa sul difficile campo dell’I.C. Futsal, Fallini: «Dobbiamo scendere in trincea»

07/02/2020
Torna in campo il Rimini.com di Stefano Fallini, che in questa 19a giornata di Serie C1 affronta in trasferta gli imolesi dell’I.C. Futsal, domane alle ore 15. Una partita complicatissima che per i biancorossi arriva dopo la pesante sconfitta ottenuta in casa sabato scorso contro l’Osteria Grande: pesante non per il risultato finale ma per come è maturata, con il gol vittoria all’ultimo secondo dei bolognesi dopo una partita comandata dai romagnoli dall’inizio alla fine. Proprio al termine della sfida salvezza contro l’Osteria Grande, si aveva la sensazione che il Rimini.com ci sia per questa corsa alla salvezza anche se troppe volte gli uomini di Fallini hanno vinto una vittoria scappargli dalle mani nei minuti finali di partita.
Contro l’I.C. Futsal sarà un impegno durissimo, con gli imolesi che stanno disputando un’ottima stagione e che al momento occupano quinta posizione in classifica, quindi in piena corsa playoff. Per i romagnoli sarà inoltre una sfida ancora più dura visti e considerati gli assenti: a Gasperoni infortunato, si aggiungono gli squalificati Albani (per 4 giornate) e Muratori (3 giornate). Sarà soprattutto l’assenza di quest’ultimo a pesare considerevolmente, visto che si tratta del capocannoniere della squadra con 12 reti.
Il commento del mister Stefano Fallini: «Sarà una partita molto difficile. Abbiamo davanti un avversario di livello che occupa una posizione playoff e che punta a giocarsi la promozione in Serie B a fine stagione. Noi arriviamo a questo match con il morale basso è vero, ma negli ultimi giorni ho visto negli occhi dei ragazzi la giusta convinzione e andremo lì con l’obiettivo di conquistare dei punti. Alla squadra ho detto in settimana di stringere i denti, siamo in emergenza numerica oltre che di classifica, ma questo ci deve stimolare ulteriormente: sto cercando di trasmettere questo ai ragazzi, perché dobbiamo superare anche questo ostacolo insieme».
A fare da contraltare alle assenze di Gasperoni, Albani e Muratori, ci sono fortunatamente i recuperi di Moretti e Vitali, anche se in settimana sono stati diversi i giocatori che hanno accusato qualche problema per via dei classici sintomi influenzali di stagione. «Sono sicuro che, nonostante le difficoltà, daremo del filo da torcere all’I.C. Futsal. Il nostro obiettivo è quello di continuare a mostrare i segnali positivi dal punto di vista del gioco che abbiamo mostrato nelle ultime settimane, anche se tutto ciò non è abbastanza: abbiamo la necessità di conquistare i punti, oltre a ritrovare fiducia in noi stessi e la gioia di giocare. Io sarò il primo a scendere in trincea e sono sicuro che mi seguiranno anche i miei ragazzi, che si stanno continuando ad impegnare e stanno continuando a credere in quello che facciamo.
 
Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Calcio a Cinque Rimini.com