Associazione Calcio a Cinque Rimini
Fondata nel 1986
30 anni di Futsal

BRUTTO TONFO DEL RIMINI.COM CHE CADE A SANTA SOFIA

BRUTTO TONFO DEL RIMINI.COM CHE CADE A SANTA SOFIA

24/11/2018
Continua il mal di trasferta per il Rimini.com, che esce dal difficile campo del Santa Sofia con una batosta pesantissima. Vero che i 4 punti guadagnati fino a prima della partita di oggi, il Santa Sofia, li aveva conquistati tutti in casa, denotando una certa determinazione e prontezza nel difendere le mura amiche. Ma questo non giustifica certo la portata della goleada subita da parte dei ragazzi di mister Capriotti.
Il match si apre con una tripletta rapidissima di Artoum che indirizza pesantemente l’andamento dell’incontro sin dalle prime battute. L’1-0 nasce da un corner corretto di prima dal giocatore di casa. Il raddoppio, invece, arriva da un’azione sulla sinistra dove Artoum salta Moretti per poi infilare il portiere biancorosso con un diagonale angolatissimo. Mentre il tris è un tiro da fuori che spiazza Delvecchio. Un accenno di reazione biancorossa è fornito da Moroni, al 10’, ma Lamorgese compie un miracolo. Pochi minuti più tardi è Canducci ad andare vicino al gol, il suo tiro però colpisce in pieno il palo e strozza l’urlo di gioia in gola ai biancorossi, opponendosi ad una rete che avrebbe potuto portare l’incontro su binari diversi. “Gol sbagliato, gol subito” recita l’adagio, e così è. Il poker del Santa Sofia coincide con quello di Artoum che, colpevolmente libero sul secondo palo, insacca sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La prima frazione si chiude con Moroni che insacca da fuori area con un tiro rasoterra, cercando di riapre l’incontro.
La ripresa inizia nel peggiore dei modi per il Rimini.com, con Fariss che sigla il 5-1 con una conclusione rasoterra dal limite. Al 13’ P. Vitali segna il secondo ed ultimo gol dell’incontro per i riminesi, approfittando della respinta di Lamorgese scaturita dal tiro di Moroni. Tra il 22’ e il 26’ i biancorossi vivono un black out che paralizza completamente testa e gambe, cadendo, un minuto dopo l’altro sotto i colpi del Santa Sofia, al tappeto. Il primo ad andare in gol è Graziani, rapidamente seguito dalla punizione di Artoum che finisce nel sette. Poi tocca a Fariss siglare la propria doppietta personale, con un tiro a pelo di parquet ad incrociare. Le due reti conclusive dell’incontro portano la firma del vero mattatore di giornata, Artoum: autore, sia al 25’ che al 26’, di un diagonale sul secondo palo, calciando da destra, preciso e potente. Per il giocatore padrone di casa, protagonista nella giornata da dimenticare dei biancorossi, si tratta addirittura di una “sestina”.

SANTA SOFIA                                                   10
CALCIO A CINQUE RIMINI.COM                       2
 
SANTA SOFIA: Lamorgese, Migliori, Graziani, Artoum, Benci, Casetti, Fariss, Bianchi, Amadori, Salvadorini, En Nassiri, Perini. All.: Mengozzi.
CALCIO A CINQUE RIMINI.COM: Moretti, Farfallino, Moroni, Muratori, Gasperoni, Canducci, Timpani, Moreno, Canarecci, Delvecchio, P. Vitali, Floris. All.: Capriotti.
ARBITRI: Macca di Imola, Matera di Forlì.
RETI: 3’, 4’,6’ e 16’ pt Artoum, 27’ pt Moroni, 4’ st Fariss, 13’ st P. Vitali, 22’ st Graziani, 23’ st Artoum, 24’ st Fariss, 25’ e 26’ st Artoum.
 
Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Calcio a Cinque Rimini.com